Roma, 02 maggio 2017

Fisco: arriva la proposta di legge sui nuovi ISA

Un nuovo strumento che cambia radicalmente il rapporto con i contribuenti

Fisco: arriva la proposta di legge sui nuovi ISA

La proposta di legge potrebbe seguire un iter "speciale" per essere attuata entro dicembre 2017. Il 27 aprile, in una conferenza stampa alla Camera dei deputati, la proposta è stata presentata dal viceministro Luigi Casero e dai due parlamentari, firmatari della stessa, Maurizio Bernardo, Presidente della Commissione Finanze della Camera e Michele Pelillo. L'obiettivo è il passaggio dagli studi di settore ai nuovi indici sintetici di affidabilità, già presentati da SOSE nelle scorse settimane in diverse audizioni parlamentari.

Il superamento degli studi di settore e dei parametri quali strumenti di accertamento ritenuti non più idonei nell'attuale contesto economico, riguarda una platea di circa 4 milioni di contribuenti nel mondo della piccola impresa e del lavoro autonomo.

"Vogliamo invertire l'approccio, dai parametri e studi di settore con metodo punitivo, si passa agli indici di affidabilità fiscale, più congrui e comprensibili, con un approccio premiale. Fermezza con gli evasori e premialità per i contribuenti onesti" – hanno spiegato i firmatari della proposta di legge.

Con il sistema degli indici sintetici di affidabilità si introduce un ampio progetto di riforma del sistema di relazioni tra mondo delle imprese e dei professionisti e Amministrazione finanziaria, sia al fine di migliorare la compliance nei confronti dei contribuenti più virtuosi, sia al fine di perseguire più attentamente l'equità distributiva attraverso il contrasto a comportamenti non virtuosi.

L'introduzione di nuove misure volte a rendere il sistema fiscale più equo e imparziale, anche al fine di migliorare l'efficienza economica, è coerente con le raccomandazioni delle principali istituzioni internazionali (OCSE e FMI) e in linea con le linee guide fissate nell'atto di indirizzo per il conseguimento degli obiettivi di politica fiscale per gli anni 2017-2019 del Ministro Padoan.