L’attività di analisi svolta in SOSE nell’ambito dei Distretti industriali è stata incentrata sulla rivisitazione della metodologia utilizzata dall’ISTAT per identificare e mappare i distretti industriali (DI).

Lo studio dei DI in SOSE si inserisce nell’ambito di una efficace collaborazione con l’Osservatorio nazionale distretti italiani (OND), la banca dati ufficiale realizzata nel 2009 dalla Federazione dei Distretti Italiani e da Unioncamere.    

Dal 2009 al 2015 sono stati pubblicati sei Rapporti dell’Osservatorio nazionale e SOSE ha partecipato all’elaborazione dell’edizione 2015 in collaborazione con l’IstitutoTagliacarne.

L’analisi sull’evoluzione delle politiche distrettuali ha avuto l’obiettivo di valorizzare l’elaborazione di indicazioni, pareri e criteri generali su cui orientare le politiche industriali, per poter strutturare sul territorio piani di intervento mirati ed efficaci.

Lo strumento di mappatura dei DI è stato utilizzato come punto di partenza per due progetti focalizzati sullo studio empirico della capacità di adattamento al cambiamento (resilienza) delle aree distrettuali:

  • resilienza territoriale e tendenze evolutive nei DI: l'obiettivo è stato analizzare i comportamenti adattivi delle reti di subfornitura locali nei distretti industriali in risposta ai processi di internazionalizzazione produttiva innescati dalle imprese leader in questi contesti.
  • imprenditoria immigrata e network locali nei DI: l'analisi ha osservato l'impatto dell'ingresso degli imprenditori immigrati nei distretti e le dinamiche evolutive dei network locali in risposta all'ingresso di queste nuove imprese. L'approccio metodologico utilizzato è un modello semiparametrico di analisi della sopravvivenza.

 

 

Osservatorio nazionale distretti italiani - Rapporto 2015

Il nuovo respiro dei distretti tra ripresa e riposizionamento - pdf

 

Entrepreneurship & Regional Development - An International Journal

Mapping the Multifaceted Patterns of Industrial Districts: A New Empirical Procedure with Application to Italian Data (di Paolo Pavone e Jacopo Canello)

Same same, but different: the heterogeneous nature of subcontractors inside Italian industrial districts (di Jacopo Canello, Paolo Pavone e Saverio Testa)

 

Scenari Industriali

N. 2 - Effetti della crisi, materie prime e rilancio manifatturiero. Le strategie di sviluppo delle imprese italiane - Giugno 2011

Cap.4 “Modelli di business e competizione nelle piccole imprese manifatturiere” di Roberto Pozzana

N. 3 - Vuoti di domanda e nuovi divari tra le imprese. La manifattura è il cuore dell’innovazione: strategica la politica industriale - Giugno 2012

Cap. 3 “La piccola impresa camaleonte: trasformarsi per tenere il mercato” di Roberto Pozzana

N. 5 - In italia la manifattura si restringe. Nei paesi avanzati le politiche industriali puntano sul territorio - Giugno 2014

Cap. 5 “Cambiare per sopravvivere: le piccole imprese manifatturiere di fronte alla lunga crisi” di Roberto Pozzana