Avviso

Dal 1° gennaio 2024 diventa operativa l'incorporazione di SOSE in Sogei, come previsto dalla legge n.112 del 2023 che ha disposto la fusione della società.

A tal fine tutte le comunicazioni Sose si trovano sul sito Sogei www.sogei.it

Indicatori Sintetici di Affidabilità (ISA)

Il 9 marzo in un'audizione informale presso le Commissioni Finanze di Camera e Senato, l'AD SOSE, Vieri Ceriani, ha illustrato le principali novità del nuovo strumento a disposizione dell'Amministrazione finanziaria che per il  2017 coinvolgerà circa 1,4 milioni di contribuenti.

"Gli studi di settore - ha spiegato Ceriani - avevano riportato il rapporto fisco-contribuente a una logica di accertamento, ma punitiva. Su questo, gli ISA segnano un cambiamento. L'enfasi passa, infatti, dall'accertamento ex post al dialogo preventivo, passando a un approccio completamente diverso con un indice di affidabilità su una scala da 1 a 10. Una sorta di pagella - ha continuato Ceriani -  con indicatori elementari, poi aggregati in un indicatore di sintesi. Il senso dell'esercizio sta nel fatto che se l'affidabilità è alta il contribuente sarà premiato. Nel corso del 2017 i settori analizzati saranno 70, suddivisi per i 4 macrosettori: 15 per le manifatture; 29 per il commercio; 17 per i  servizi; 9 per i professionisti''.

"Gli studi di settore hanno esaurito la propria spinta propulsiva: era tempo di fare un salto radicale - ha aggiunto Ceriani - che si concretizzerà in un disegno di legge di iniziativa parlamentare che darà l'avvio agli Indicatori Sintetici di Affidabilità (ISA). Entro il 2018 dovrebbero essere licenziati gli indicatori per altri 80 settori. Passeremo quindi all'aggiornamento biennale, mentre oggi per gli studi di settore l'aggiornamento è triennale", ha concluso Ceriani.

Clicca qui per il video dell'audizione