Avviso

Dal 1° gennaio 2024 diventa operativa l'incorporazione di SOSE in Sogei, come previsto dalla legge n.112 del 2023 che ha disposto la fusione della società.

A tal fine tutte le comunicazioni Sose si trovano sul sito Sogei www.sogei.it

Parlamento

Si è svolta lo scorso 27 ottobre l'audizione presso la Commissione Parlamentare per l'attuazione del federalismo fiscale nella quale sono stati convocati i rappresentanti di SOSE:  l'Amministratore Delegato, Vieri Ceriani, il Responsabile ricerca e sviluppo per la spesa pubblica, Francesco Porcelli e il Responsabile rapporti istituzionali per la spesa pubblica, Marco Stradiotto.

Obiettivo dell'audizione verificare lo stato dell'arte della determinazione dei fabbisogni standard per gli enti locali appartenenti alle regioni a statuto ordinario. L'attività di calcolo dei fabbisogni standard è stata accompagnata, lungo tutto il suo percorso, da una importante attività di raccolta dati portando alla costruzione di un patrimonio informativo unico che oggi consente, non solo di misurare la spesa corrente dei comuni ma anche di conoscere la quantità (e in parte della qualità) dei servizi offerti, delle modalità di gestione e del livello dei fattori produttivi impiegati, dal personale ai mezzi strumentali. L'attività di costruzione della banca dati dei fabbisogni standard ha richiesto la progettazione e ricezione di una serie di questionari che negli anni sono stati somministrati agli enti locali.

L'ultimo, in ordine di tempo, è stato pubblicato online il 22 novembre e si rivolge ai Comuni, Unioni di Comuni e Comunità Montane. E' finalizzato alla raccolta dati relativi all'anno 2015. Questo questionario unico rappresenta un ulteriore passo verso il percorso di semplificazione del processo di acquisizione dei dati. Facendo tesoro, infatti, dell'esperienza maturata nel corso delle precedenti rilevazioni e pianificando l'acquisizione di informazioni da altre banche dati ufficiali, si è riusciti a ridurre il numero di campi di circa il 75% senza ridurre la capacità informativa della banca dati. Un altro tassello verso la trasparenza e la condivisione dei dati disponibili per tutti, amministratori e cittadini, in modalità opendata su www.opencivitas.it

La relazione redatta in occasione dell'audizione è stata depositata presso la Commissione Parlamentare per l'attuazione del Federalismo fiscale.

 

Scarica l'allegato