Avviso

Dal 1° gennaio 2024 diventa operativa l'incorporazione di SOSE in Sogei, come previsto dalla legge n.112 del 2023 che ha disposto la fusione della società.

A tal fine tutte le comunicazioni Sose si trovano sul sito Sogei www.sogei.it

XXXIV CONFERENZA SIEP 2022

Anche quest’anno SOSE partecipa alla conferenza annuale della Società Italiana di Economia Pubblica – SIEP che si svolge il 15 e 16 settembre all’Università degli Studi di L’Aquila. Il tema al centro dell’edizione 2022 è “Diseguaglianze e Intervento Pubblico nell’Europa Futura”.

SOSE per questa XXXIV edizione ha realizzato due lavori. Il primo, prodotto dalla collaborazione tra Dipartimento delle Finanze e SOSE, sarà presentato nella sessione mattutina del 15 settembre dedicata al fisco italiano. Il titolo del paper è “A Corporate Income Tax Microsimulation Model for Italy”.  

In particolare, il paper descrive il Modello di Microsimulazione IRES “CITSIM-DF”: si tratta di uno strumento di analisi di policy pensato per guidare le azioni di riforma e valutare l'impatto eterogeneo delle politiche fiscali in termini finanziari e distributivi sulle aliquote fiscali effettive medie. Il modello consente la simulazione di diversi scenari di policy, consentendo una misurazione degli effetti delle modifiche alla normativa fiscale. Alcuni dei principali interventi normativi presi in considerazione sono quelli previsti dal piano "Transizione 4.0”.

Il modello utilizza un database che integra i dati delle dichiarazioni dei redditi e dei bilanci delle società di capitali per il periodo 2008-2019, consentendo analisi in una prospettiva dinamica. Uno dei principali elementi innovativi è la capacità di proiettare in avanti variabili fiscali ed economiche, oltre che di disporre di un sistema che, a livello aziendale, permette di definire la diversa composizione del capitale immobilizzato e degli investimenti prospettici. Questo strumento sarà ulteriormente potenziato dall’integrazione di un modello di now-casting che permetterà di aggiornare, a livello di singola impresa, gli andamenti economico finanziari in maniera tempestiva attraverso le più recenti informazioni desumibili dai dati dell’Amministrazione Finanziaria.

Allo sviluppo del modello e alla stesura del paper hanno collaborato, per SOSE, Daniela Bucci, Donato Curto, Fabrizio De Grandis, Francesca Sica, Laura Limosani e Laura Benedetti.

Il secondo paper dal titolo “Migrants' remittances and well-being: the case of Italian provinces”, realizzato dal Centro studi SOSE, focalizza la sua attenzione sulla situazione economica e reddituale, e quindi sul benessere, dei migranti nei paesi di origine.

Lo studio è stato realizzato da Daniele Terriaca, Larysa Minzyuk, Giancarlo Ferrara e Valeria Bucci del centro studi SOSE. L’analisi si concentra sui trasferimenti in denaro dei migranti dalle province italiane ai loro paesi di origine dal 2015 al 2019. Queste informazioni forniscono prove preliminari sul ruolo significativo del livello di benessere del luogo di migrazione. In particolare, i risultati empirici mostrano che i trasferimenti aumentano in presenza di un più alto livello di benessere in termini di istruzione e formazione, equilibrio tra lavoro e vita, benessere economico e ambiente.

Il programma dettagliato della Conferenza è consultabile cliccando qui